SIX - Tracciabilità completa dei ferri chirurgici con tecnologia Datamatrix

Questa soluzione della ICT Group, di cui Tbyte 2.0 è distributore ufficiale per la Svizzera, associa la tecnologia Datamatrix allo strumentario chirurgico in modo da renderlo perfettamente tracciabile e rintracciabile.

Per funzionalità un codice Datamatrix è simile a un codice barcode ma ha la caratteristica di essere più resistente, maggiormente leggibile e di contenere un maggior numero di informazioni in uno spazio notevolmente ridotto. Attraverso l’utilizzo di appositi marcatori laser codici univoci possono essere incisi in pochi minuti su qualsiasi tipo di strumento chirurgico senza limitazione di dimensione, riportando per ogni strumento informazioni specifiche come il suo codice, una breve descrizione, il kit chirurgico di cui fa parte e una sua immagine. L’applicazione di questa tecnologia nelle sale operatorie o nelle centrali di sterilizzazioni risulta utile per gestire tutti i processi connessi con la codifica di kit chirurgici presenti nel sistema, il censimento dei relativi componenti e la successiva fase di ricomposizione dei kit scomposti.

In ambito ospedaliero il sistema permette di registrare velocemente tutto lo strumentario chirurgico in ingresso in sala operatoria: utilizzando appositi lettori barcode è possibile leggere il codice presente sul kit in ingresso e caricare nel sistema tutti gli strumenti con un’unica operazione. Analogamente, al termine dell’intervento, è possibile ricomporre il kit chirurgico ripetendo la stessa operazione di lettura che viene registrata dal software che, contestualmente, procede a caricare e scaricare i materiali verificando che quanto è entrato in sala operatoria sia disponibile nelle stesse quantità anche in uscita evidenziando eventuali incongruenze.

Tutte le informazioni raccolte in sala operatoria o nelle centrali di sterilizzazioni vengono registrate dal sistema e permettono la completa tracciabilità e rintracciabilità dello strumentario chirurgico identificando gli interventi nei quali lo strumento è stato utilizzato, con quali pazienti e in quali sale; i cicli di sterilizzazioni, le centrali di riferimento, lotto di lavaggio, etc.

Tutte le informazioni registrate in tutti i processi possono essere usate per fini statistici dal comparto amministrativo.

 

Scarica la brochure