Email marketing e campagne DEM

L’e-mail marketing è una delle formule di direct marketing più utilizzate e, se ben indirizzato, può essere anche tra le più utili ed economiche: vediamo di seguito qualche informazione su questo genere di comunicazioni, e qualche consiglio per sfruttarlo al meglio.

Che cos’è una DEM
Una DEM (direct email marketing) è un tipo di pubblicità con il quale si invia una comunicazione (standard o personalizzata) tramite e-mail ai propri clienti. Negli ultimi anni ha permesso a tantissime aziende di fare pubblicità mirate, anche molto efficaci, con costi ridotti in modo significativo rispetto alla maggior parte delle altre forme di pubblicità.

 

Quali vantaggi ha una DEM
Come abbiamo anticipato prima, la DEM innanzitutto permette di fare comunicazione pubblicitaria a costi significativamente ridotti rispetto ad altre modalità (ad esempio rispetto all’invio di comunicazioni cartacee o all’uso della radio).

Un altro significativo vantaggio dell’email marketing è che permette una buona dose di personalizzazione nel rivolgersi alla propria clientela: con gli strumenti opportuni, è infatti possibile recuperare i precedenti comportamenti della clientela e personalizzarel a comunicazione con prodotti o messaggi diversi tra loro.

L’email marketing permette anche di monitorare con precisione ed efficacia i risultati delle proprie comunicazioni; a questo proposito, spesso le aziende che si avventurano per la prima volta in questa formula di comunicazione fanno piccoli test per verificare le tipologie di comunicazione più efficaci.

Infine, l’email marketing ha una rapidità di intervento che è particolarmente utile ed interessante se si intendono lanciare, ad esempio, campagne promozionali temporanee.

Come sfruttare al meglio l’email marketing
Per prima cosa, chiaritevi qual è l’obiettivo che avete in mente nel fare email marketing: volete incrementare le vendite nell’immediato oppure volete acquisire visibilità nei confronti della vostra clientela?

Una volta che avete ben in mente le vostre finalità, il nostro principale consiglio è quello di evitare il “fai da te” e di affidarvi invece ad un operatore professionale, che sarà in grado di costruire per voi il piano di comunicazione più efficace: si tratta di un piccolo investimento che vale davvero la pena di fare.

In secondo luogo, vi consigliamo di usare lo strumento ma di non abusarne. è importantissimo che vi rivolgiate solo a clienti che vi hanno effettivamente autorizzato a ricontattarli via mail, ed è preferibile che “dosiate” le comunicazioni in modo che il cliente senta di ricevere solo i messaggi che per lui sono davvero interessanti e rilevanti.

Un altro suggerimento importante è quello di tracciare i risultati delle vostre comunicazioni e di verificare costantemente quali hanno maggiori impatti, quali vengono aperte, quali sono in grado di spingere la clientela a fare effettivamente un’acquisto: tenere monitorati i risultati vi permetterà di migliorare le email successive, e di conseguenza di migliorare i vostri risultati.

Ora avete tutti i primi elementi indispensabili per operare nell’email marketing: trovate il vostro fornitore di fiducia e lanciatevi!

Contattaci per avere maggiori informazioni